2 GNOCCHI DI RICOTTA AL POMODORO FRESCO

La ricetta:

Categoria: Primi piatti

Tempo di preparazione: 10 Minuti

Tempo di Cottura: 5 Minuti

Difficoltà: Media

 

Ingredienti per 3 persone :

300 grammi di Ricotta fresca (quella fresca da banco frigo, quelle in scatola sono troppo  liquide)

250 grammi di Farina 00

Un uovo intero

Sale e pepe q.b.

Per il sugo:

Un pomodoro

Uno spicchio di aglio

10 foglie di basilico fresco

Un filo di olio evo

30 gr di formaggio grattugiato

 

GNOCCHI DI RICOTTA AL POMODORO E BASILICO FRESCO

GNOCCHI DI RICOTTA

di Chiara Meneghello

1 GNOCCHI DI RICOTTA PIATTO FINITO 2 GNOCCHI DI RICOTTA AL POMODORO FRESCO 3 GNOCCHI DI RICOTTA SU TAGLIERE DI LEGNO

 

Procedimento:

Impastare la farina con l’uovo, la ricotta , un po’di sale e un pizzico di pepe. Lavorare bene fino a formare una palla con l’impasto, lasciatela riposare 5 minuti e intanto preparate il sugo

4 GNOCCHI DI RICOTTA 5 IMPASTO PER GNOCCHI DI RICOTTA CON UOVO 6 GNOCCHI DI RICOTTA IMPASTO

Scaldate l’olio con lo spicchio di aglio che lascerete intero,  per poterlo togliere prima di aggiungere il pomodoro tagliato a pezzetti.

10 GNOCCHI DI RICOTTA ALGIO E OLIO 9 POMODORO A PEZZI

 

Aggiustate di sale, cuocete i pomodori  5 minuti e a fine cottura aggiungete il basilico tritato finemente.

11 SUGO PER GNOCCHI DI RICOTTA IN COTTURA

 

Riprendete l’impasto, formate dei rotolini e tagliateli a tocchetti lunghi un centimetro e mezzo circa, per questa operazione vi consiglio di infarinarvi le mani.

7 GNOCCHI DI RICOTTA ROTOLINI IN PREPARAZIONE 8 GNOCCHI DI RICOTTA TOCCHETTI TAGLIATI

Portate ad ebollizione una pentola d’acqua salata, tuffatevi gli gnocchi di ricotta , quando vengono a galla lasciateli cuocere due/tre minuti e poi scolateli ,  uniteli al sugo. Servite con una spolverata di formaggio grattugiato.

12 GNOCCHI DI RICOTTA IN PENTOLA 13 GNOCCHI DI RICOTTA NEL SUGO DI POMODORO E BASILICO

Consiglio:

Utilizzate la ricotta fresca da banco frigo, con quelle in scatola non si ottiene lo stesso risultato in quanto, di solito, sono meno compatte perché contengono più liquidi.