2 gnocchi di pane vecchio

La ricetta:

Ingredienti per 6 persone:
400 grammi di pane vecchio
400 grammi di farina 00
350 grammi di acqua tiepida
Sale Q.B.

GNOCCHI DI PANE VECCHIO

GNOCCHI DI PANE VECCHIO

di Chiara Meneghello

 

1 gnocchi di pane vecchio 13 gnocchi di pane vecchio piatto pronto 2 gnocchi di pane vecchio

Per questa preparazione le dosi non sono molto importanti, l’importante è che tra pane, acqua e farina formate un impasto sodo e lavorabile.
Sono gnocchi di pane  fatti con il pane vecchio, farina e acqua, . Un buon sistema per riciclare il pane che vi è avanzato . La quantità di acqua e farina sono indicative perchè dipendono e variano a seconda del grado di assorbimento e dal tipo di pane che si usa.

 

Tagliare il pane vecchio in piccoli pezzi, metterlo in una ciotola molto capiente. Versate sopra al pane l’acqua tiepida e lasciate in ammollo almeno 10 minuti, trascorsi i quali riprendete la ciotola del pane e con le mani cercate di disfare il pane ormai morbido. Schiacciate il pane ammollato, in modo che assorba bene tutta l’acqua, valutate in questo momento se è necessario o meno l’aggiunta di ancora un po’ di acqua: il pane deve risultare ben umido, schiacciandolo deve far uscire un po’ di liquido.
Se necessario, dunque aggiungete altra acqua tiepida e lasciatelo ancora a riposo 10 minuti così assorbirà bene l’acqua che avete aggiunto.

5 gnocchi di pane vecchio pane in ammollo
Quando è pronto, frullatelo con l’aiuto di un mixer, deve risultare una pastella fluida, aggiungete il sale e poca per volta la farina. Aggiungete gradatamente la farina finché non si formerà un impasto liscio e ben compatto non appiccicoso.

6 gnocchi di pane vecchio composto con farina 4 gnocchi di pane vecchio, palla di impasto 7 gnocchi di pane vecchio impasto in lavorazione

Formate la classica palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per 20 minuti (questo passaggio serve per raffreddare l’impasto e per andar bene a lavorarlo). Si potrebbe anche evitare questo passaggio ma risulta un pochino complicata la lavorazione.

8 gnocchi di pane vecchio, in preparazione
Infarinatevi le mani e formate i rotolini, da cui poi taglierete i cubetti per formare gli gnocchi.

9 gnocchi di pane vecchio rigatura degli gnocchi 3 gnocchi di pane vecchio
Rigate gli gnocchi con l’apposito attrezzo o anche semplicemente schiacciandoli sui rebbi di una forchetta.
A questo punto gli gnocchi sono pronti, potete cuocerli in abbondate acqua bollente e salata , scolandoli quando affiorano.

10 gnocchi di pane vecchio ingredienti per il sugo 11 gnocchi di pane vecchio sugo al pomodoro fresco 12 gnocchi di pane vecchio preparazione sugo al pomodoro
Il consiglio di Chiara per il sugo:
Per il sugo io vi consiglio una salsa di pomodoro fresco fatta con mezza cipolla, tre pomodori, tanto basilico e anche un po’ di origano.
Fate appassire la cipolla in una casseruola, io non metto olio, aggiungete i pomodori tagliati a cubetti e l’origano secco.
Cuocete 10 minuti poi aggiungete due cucchiai di panna da cucina e il basilico fresco , continuate la cottura per altri 2/3 minuti
Se volete, questi gnocchi si possono congelare.

Per congelarli disponeteli in un vassoio ben distanziati tra loro  poi , appena saranno ghiacciati, li potete raccogliere in un sacchetto. Quando li userete tuffateli  in acqua bollente direttamente congelati, vi garantisco che restano buoni come appena fatti.

Altre ricette con gli stessi ingredienti: